Como, 20 novembre 2017

“Comunicare la verità oggi” è stato il titolo dell’incontro tenutosi venerdì 17 novembre dal giornalista e saggista Armando Torno nell’aula Magna del Collegio Gallio a Como.

Torno ha esordito enfatizzando la difficoltà nel dare una definizione alla verità. Può essere quella pratica delle piccole cose, quella ontologica della filosofia, quella che conosciamo noi grazie alle nostre esperienze, quella di quel preciso istante che poi diventa mutevole, etc. Ma provando a darne una definizione…che cos’è la verità? La verità per Omero si tramandava oralmente, nel Medioevo poteva essere un’opera d’arte, nel Novecento sono state le ideologie, per il regime nazista la verità era il volere del dittatore.

E ora? È un’epoca nella quale tutti sono convinti di avere ragione e di sapere la verità. Non insieme come collettività, ma ognuno crede di avere una sua verità. Viviamo in un’epoca di crisi di ideologie, di comunità, di fede. Siamo in un momento di post-verità. E quindi definire la verità o provare a comunicarla in modo corretto, argomenta Torno, è sempre più difficile.

Siamo nell’era di Internet che ha radicalmente sconvolto il modo di comunicare, la verità è diventata ormai un mero fatto di comunicazione e soprattutto siamo arrivati al punto che una falsità ben motivata può risultare vera agli occhi di chiunque…“Una bugia riesce a fare il giro del mondo prima che la verità si metta i pantaloni”.

Prossimo appuntamento dal titolo “Ripensare la verità nell’era digitale” sarà venerdì 24 novembre alle h.17:30 con la Prof.ssa Chiara Giaccardi.

Related Posts

NEWS

Voucher PNRR per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione Locale

È appena partito il grande progetto di digitalizzazione della pubblica amministrazione locale, da portare avanti da qui al 2026 nell’ambito del PNRR. Il Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale ha pubblicato gli avvisi Read more…

NEWS

Dallo “Stato sociale” al welfare della conoscenza digitale

La crisi legata al covid19 ha portato a un incremento di tutta la spesa relativa al welfare, includendo i 3 pilastri “tradizionali” (sanità, politichesociali, previdenza) e l’istruzione la stima del 2021 è stata di 632 miliardi di euro, con una crescita Read more…

NEWS

Gestire i buoni spesa con Icare Pay – L’esperienza del Comune di Torino

I buoni spesa sono titoli di acquisto per comprare generi alimentari e prodotti di prima necessità; vengono erogati dai Comuni a nuclei familiari in condizione di fragilità economica. Il perdurare dell’emergenza Covid sta gradualmente peggiorando Read more…