Il Decreto legislativo n°147 del 15 settembre 2017 attuativo del Reddito di inclusione (REI) prevede (Art. 4, comma 2) che il valore del beneficio economico venga ridotto del valore dei trattamenti assistenziali eventualmente percepiti da parte di componenti del nucleo familiare. Ai sensi dell’Art.24 del citato decreto, i Comuni e gli Ambiti Territoriali hanno l’obbligo di assolvere tale debito informativo attraverso il SIUSS (Sistema Informativo Unitario dei Servizi Sociali) che integra e sostituisce il precedente sistema informativo e il casellario dell’assistenza.

Il nostro servizio cloud ICARE-SIUSS è facile e ti permette con pochi click di assolvere agli obblighi di legge trasmettendo all’INPS i dati relativi all’erogazione di tutte le prestazioni sociali.

Il mancato invio di tali dati costituisce illecito disciplinare e determina, in caso di accertamento di fruizione illegittima di prestazioni non comunicate la responsabilità erariale del Funzionario responsabile dell’invio. 

ICARE-SIUSS è facile anche da acquistare: è già disponibile su MEPA e, se acquistato congiuntamente al servizio ICARE-REI (unica soluzione IT che si preoccupa di realizzare un’inclusione vera), costa ancora meno. Non perdere tempo e mettiti al sicuro! Contattaci subito!

Related Posts

NEWS

Atena Informatica presente all’Assemblea nazionale di ANCI

È stata una tre giorni ricca ed emozionante quella che ci ha visti partecipare alla XXXIX Assemblea annuale dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) che si è svolta alla fiera di Bergamo la scorsa settimana. Abbiamo Read more…

NEWS

Voucher PNRR per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione Locale

È appena partito il grande progetto di digitalizzazione della pubblica amministrazione locale, da portare avanti da qui al 2026 nell’ambito del PNRR. Il Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale ha pubblicato gli avvisi Read more…

NEWS

Dallo “Stato sociale” al welfare della conoscenza digitale

La crisi legata al covid19 ha portato a un incremento di tutta la spesa relativa al welfare, includendo i 3 pilastri “tradizionali” (sanità, politichesociali, previdenza) e l’istruzione la stima del 2021 è stata di 632 miliardi di euro, con una crescita Read more…