Aosta,18 ottobre 2017

Presentata oggi nella saletta del Duca d’Aosta  I-CARE, innovativa piattaforma informatica di gestione del Servizio di Accoglienza Migranti. La cooperativa sociale Leone Rosso dispone ora di un sistema capace di organizzare in modo integrato la completa anagrafica dei migranti ospitati e tutti i dati inerenti ai Centri di accoglienza.

Abbiamo deciso di dotarci del sistema “I-Care”, studiato con l’azienda Atena Informatica sulla base delle nostre esigenze – commenta Francesco Buratti di Leone Rosso –. In questo modo gestiamo sei centri di accoglienza straordinaria dei migranti in Valle d’Aosta e altri nelle regioni limitrofe, con I-Care il lavoro si semplifica notevolmente».

(nella foto Veronica Fantini, coordinatrice settore migranti della Cooperativa Leone Rosso, e Alberto Ronchetti di Atena Informatica)

Una consapevolezza che ha spinto la Cooperativa Leone Rosso a commissionare ad ATENA Informatica, leader di mercato nella realizzazione di piattaforme informatizzate per i Servizi alla Persona, un sistema  per gestire in modo integrato l’anagrafica dei Centri di Accoglienza, tutte le informazioni relative al Centro, dai posti letto ai servizi erogati, senza tralasciare aspetti più tecnico sociali come la situazione sanitaria, l’iter burocratico e le competenze acquisite.

La piattaforma è stata presentata a Prefettura, Questura e a diversi rappresentanti del terzo settore. Nel corso del seminario è stato anche affrontato il tema di una maggiore messa in rete e condivisione delle informazioni tra tutti i soggetti coinvolti nella gestione dell’emergenza per agevolare percorsi mirati di integrazione e ‘seconda accoglienza’.

 

 

 

 

Related Posts

NEWS

Voucher PNRR per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione Locale

È appena partito il grande progetto di digitalizzazione della pubblica amministrazione locale, da portare avanti da qui al 2026 nell’ambito del PNRR. Il Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale ha pubblicato gli avvisi Read more…

NEWS

Dallo “Stato sociale” al welfare della conoscenza digitale

La crisi legata al covid19 ha portato a un incremento di tutta la spesa relativa al welfare, includendo i 3 pilastri “tradizionali” (sanità, politichesociali, previdenza) e l’istruzione la stima del 2021 è stata di 632 miliardi di euro, con una crescita Read more…

NEWS

Gestire i buoni spesa con Icare Pay – L’esperienza del Comune di Torino

I buoni spesa sono titoli di acquisto per comprare generi alimentari e prodotti di prima necessità; vengono erogati dai Comuni a nuclei familiari in condizione di fragilità economica. Il perdurare dell’emergenza Covid sta gradualmente peggiorando Read more…