Per buona pratica (best practice) si intende un insieme di azioni e comportamenti che, rispetto ad altri simili, si sono dimostrati particolarmente vantaggiosi nella realizzazione di una determinata attività. Si può trattare di una tipologia di progetto, di una scelta metodologica, di un modello di relazione con i partner, di una particolare procedura adottata etc.

L’individuazione e la diffusione delle buone pratiche diventa sempre più importante, perché consente di ridurre tempi e costi grazie alla riproduzione di esperienze già sperimentate e che si sono rivelate positive. La diffusione di buone pratiche dà luogo a un’accumulazione di conoscenza e a un approfondimento continuo del tema nel cui contesto la buona pratica viene diffusa e utilizzata.

Related Posts

GLOSSARIO

Buoni spesa

Per contribuire a far fronte alle difficoltà economiche dell’emergenza Covid-19, il Governo, già agli inizi di aprile, aveva erogato 400 milioni per creare “buoni spesa” da consegnare alle famiglie più in difficoltà. Con il Decreto Read more…

GLOSSARIO

Sistema Informativo Unitario dei Servizi Sociali (SIUSS)

Il Decreto legislativo n. 147 del 15 settembre 2017, nell’introdurre il Reddito di Inclusione (REI) quale misura nazionale di contrasto alla povertà, ha previsto l’istituzione del Sistema Informativo Unitario dei Servizi Sociali (SIUSS) che si compone Read more…

NEWS

Vi invitiamo a partecipare al webinar “ICARE, la piattaforma digitale per il welfare”

Ti invitiamo al nostro webinar, organizzato in collaborazione con DedaGroup, dal titolo “ICARE – La piattaforma digitale per il welfare” il prossimo 21 aprile alle ore 11.00. Il webinar sarà una presentazione della suite ICARE, integrata Read more…