Como, 12 febbraio 2018

Venerdì 09 febbraio si è tenuta la decima lezione del Corso Verità e realtà nel mondo e nel web. Vale la pena accettare le sfide del presente?” che ha ospitato il Professor Francesco Valagussa. Titolo dell’incontro: “Che cosa significa pensare…nell’epoca del web?”.

Valagussa, in un incontro ricco di citazioni filosofiche e collegamenti storico-sociali, ha sottolineato un concetto manifesto ma spesso ignorato: il reale è sempre in un luogo fisico e si trova nel presente; il virtuale, invece, non ha un luogo fisico ed è collocato esclusivamente nel passato. Solo quando un individuo ha spazio e tempo può effettivamente riflettere, ma in questo contesto sociale risulta problematico pensare. Miriadi di informazioni e notizie in sincrono, infiniti canali da cui le riceviamo, tutto è quasi istantaneo. Un esempio funzionale è quando ricerchiamo una qualsiasi cosa su Google e il risultato ci appare in una frazione millesimale di secondo….

Seguendo un filo logico la domanda che dobbiamo porci è: siamo ancora in grado di pensare? Siamo distratti dal mondo, dall’informazione, dai nostri interessi e tutto questo insieme va nella direzione di non farci più pensare. La struttura del web è stata creata proprio per distrarci (pubblicità e banner ovunque, milioni di parole, etc.).

“Esiste ancora il pensiero autentico nell’epoca del web?” Con questa domanda rivolta ai numerosi partecipanti si è chiuso l’incontro, appuntamento a venerdì 16 febbraio alle h.17:30 presso l’Aula Magna del Collegio Gallio a Como. Il Professore, e padrone di casa, Maurizio Migliori terrà una lezione dal titolo “Una mezza verità è falsa, due verità sullo stesso oggetto sono vere”.

 

Related Posts

NEWS

Voucher PNRR per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione Locale

È appena partito il grande progetto di digitalizzazione della pubblica amministrazione locale, da portare avanti da qui al 2026 nell’ambito del PNRR. Il Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale ha pubblicato gli avvisi Read more…

NEWS

Dallo “Stato sociale” al welfare della conoscenza digitale

La crisi legata al covid19 ha portato a un incremento di tutta la spesa relativa al welfare, includendo i 3 pilastri “tradizionali” (sanità, politichesociali, previdenza) e l’istruzione la stima del 2021 è stata di 632 miliardi di euro, con una crescita Read more…

NEWS

Gestire i buoni spesa con Icare Pay – L’esperienza del Comune di Torino

I buoni spesa sono titoli di acquisto per comprare generi alimentari e prodotti di prima necessità; vengono erogati dai Comuni a nuclei familiari in condizione di fragilità economica. Il perdurare dell’emergenza Covid sta gradualmente peggiorando Read more…