Per Cartella Sociale Informatizzata (CSI), si intende una soluzione informatica in grado di fornire una piattaforma gestionale sia a livello professionale-operativo agli assistenti sociali/operatori, sia a livello amministrativo-gestionale agli Enti che devono programmare e coordinare gli interventi sociali. La Cartella Sociale Informatizzata deve permettere a tutti i professionisti di documentare chiaramente ogni fase ed evento del percorso socio-assistenziale in cui si articola il servizio sociale erogato; a tale scopo essa deve essere strutturata in modo tale da consentire:

  • L’automazione di procedure uniformate
  • L’interscambio di dati con soggetti esterni
  • La gestione delle informazioni a livello di assistito e di rete di relazioni
  • La collaborazione fra i diversi attori attraverso l’integrazione della documentazione professionale e interprofessionale
  • L’analisi dei dati, sia puntuali che aggregati, per la produzione di reportistica direzionale ai fini del miglioramento dei servizi erogati

 

Related Posts

NEWS

Inclusione scolastica per ragazzi con disabilità e piattaforme digitali

Condividiamo questo articolo Inclusione scolastica, i 12 passaggi fondamentali del decreto (www.vita.it) che analizza le integrazioni e le migliorie volte al perfezionamento del decreto legislativo n. 66/2017 per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità. Le Read more…

NEWS

L’innovazione nei servizi: la dimensione di rete e quella digitale

La rete dei servizi sociali, dagli asili nido alle case di riposo, è ampiamente improntata a un modello domanda/risposta prestazionale anche se oggi risposte standard ai bisogni del welfare non sono più sufficienti. Le dimensioni chiave, Read more…

GLOSSARIO

DIMISSIONI PROTETTE – IL PAZIENTE AL CENTRO

La dimissione protetta è la dimissione da un reparto di degenza di un paziente che ha problemi sanitari, o sociosanitari, per i quali è necessario definire una serie di interventi terapeutici – assistenziali (progetto assistenziale Read more…