La dimissione protetta è la dimissione da un reparto di degenza di un paziente che ha problemi sanitari, o sociosanitari, per i quali è necessario definire una serie di interventi terapeutici – assistenziali (progetto assistenziale personalizzato) al fine di garantire la continuità assistenziale.

Si realizza tramite l’intervento integrato dei professionisti dell’Ospedale, del Territorio, del medico di medicina generale, dei servizi sociali comunali e con la partecipazione attiva della famiglia. Durante la degenza ospedaliera il personale del reparto segnala all’infermiere territoriale l’eventuale condizione di fragilità del paziente. L’infermiere territoriale, insieme all’Assistente Sociale, fa una valutazione approfondita del bisogno assistenziale del paziente e pianifica gli eventuali interventi sanitari necessari per il rientro a casa.

È ormai necessario, per chiunque lavori nell’ambito dei servizi alla persona, interagire con il Soggetto in modo “integrato”, le piattaforme tecnologiche ci vengono in aiuto per gestire la complessità e coordinare in modo efficace tutti gli attori presenti nel progetto assistenziale.

Related Posts

NEWS

Atena Informatica presente all’Assemblea nazionale di ANCI

È stata una tre giorni ricca ed emozionante quella che ci ha visti partecipare alla XXXIX Assemblea annuale dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) che si è svolta alla fiera di Bergamo la scorsa settimana. Abbiamo Read more…

NEWS

Voucher PNRR per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione Locale

È appena partito il grande progetto di digitalizzazione della pubblica amministrazione locale, da portare avanti da qui al 2026 nell’ambito del PNRR. Il Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale ha pubblicato gli avvisi Read more…

NEWS

Dallo “Stato sociale” al welfare della conoscenza digitale

La crisi legata al covid19 ha portato a un incremento di tutta la spesa relativa al welfare, includendo i 3 pilastri “tradizionali” (sanità, politichesociali, previdenza) e l’istruzione la stima del 2021 è stata di 632 miliardi di euro, con una crescita Read more…