La dimissione protetta è la dimissione da un reparto di degenza di un paziente che ha problemi sanitari, o sociosanitari, per i quali è necessario definire una serie di interventi terapeutici – assistenziali (progetto assistenziale personalizzato) al fine di garantire la continuità assistenziale.

Si realizza tramite l’intervento integrato dei professionisti dell’Ospedale, del Territorio, del medico di medicina generale, dei servizi sociali comunali e con la partecipazione attiva della famiglia. Durante la degenza ospedaliera il personale del reparto segnala all’infermiere territoriale l’eventuale condizione di fragilità del paziente. L’infermiere territoriale, insieme all’Assistente Sociale, fa una valutazione approfondita del bisogno assistenziale del paziente e pianifica gli eventuali interventi sanitari necessari per il rientro a casa.

È ormai necessario, per chiunque lavori nell’ambito dei servizi alla persona, interagire con il Soggetto in modo “integrato”, le piattaforme tecnologiche ci vengono in aiuto per gestire la complessità e coordinare in modo efficace tutti gli attori presenti nel progetto assistenziale.

Related Posts

NEWS

Ma la salute di territorio è anche “sociale”

Condividiamo questo interessante articolo di Welforum scritto da Sergio Pasquinelli (ospite al nostro ICARE FORUM 2019) dove, attraverso tre esempi concreti (assistenza domiciliare, assistenza residenziale, badanti), auspica una sanità territoriale che includa il sociale. L’integrazione tra Read more…

NEWS

Auguri di un sereno Natale e felice anno nuovo!

Tutto lo Staff di Atena Informatica vi augura un sereno Natale e felice anno nuovo 

NEWS

CERTIFICAZIONE CSA STAR LEVEL 1 SELF-ASSESSMENT PER LA SICUREZZA DEI SERVIZI CLOUD SAAS

Per rispondere alle sempre più esigenti specifiche in materia di sicurezza del Cloud, Atena Informatica ha conseguito la certificazione CSA STAR Level 1, concepita e sviluppata come estensione dello standard ISO/IEC 27001, Sistema di Gestione per Read more…