La rete dei servizi sociali, dagli asili nido alle case di riposo, è ampiamente improntata a un modello domanda/risposta prestazionale anche se oggi risposte standard ai bisogni del welfare non sono più sufficienti. Le dimensioni chiave, che investono i processi di innovazione del welfare territoriale, sono quelle della rete, del luogo e del digitale. Per innovare i servizi bisogna quindi partire da una visione condivisa, che può nascere da politiche sociali di coprogettazione che includano tutti gli attori coinvolti.

Condividiamo 2 approfondimenti di @welforum.it che fanno il punto sull’innovazione nei servizi di rete e digitali e sulla coprogettazione socio-sanitaria.

Coprogettazione, al via una comunità di pratiche
L’innovazione nei servizi: a che punto siamo?

Related Posts

NEWS

OFFERTA DI LAVORO – Nuove posizioni aperte

Nell’ambito del potenziamento del nostro organico, siamo alla ricerca di nuove risorse per i seguenti profili: Sviluppatore Full-Stack Junior – Buona conoscenza del linguaggio JAVA (Web) – Dimestichezza con i Database relazionali, PostgresSQL e Oracle Read more…

NEWS

Atena sostiene il Festival ambientale ECOLARIO

Da venerdì 25 a domenica 27 giugno la “nostra” Como sarà animata dagli eventi sostenibili del Festival ambientale ECOLARIO, nato dalla collaborazione di varie associazioni comasche e non solo. Abbiamo deciso di sostenere questa manifestazione, Read more…

NEWS

Atena ha ricevuto la certificazione SAAS rilasciata dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID)

La nostra piattaforma ICARE ha ottenuto la certificazione AGID per i servizi Saas.  AGID ha delineato un percorso di qualificazione per i fornitori Software as a service (Saas) della PA, affinché le pubbliche amministrazioni possano adottare Read more…