Como, 23 ottobre 2017

Venerdì scorso, nella splendida cornice dell’Aula Magna del Collegio Gallio a Como, si è tenuta la prima lezione del Corso Culturale: “Verità e realtà nel mondo e nel web. Vale la pena accettare le sfide del presente?” organizzato dall’Associazione culturale “Il Paguro”.

Davanti a circa 150 presenti (di cui numerosi ragazzi dei licei comaschi), il Professor Carlo Sini ci ha metaforicamente permesso di viaggiare nel tempo raccontandoci il suo punto di vista sul cambiamento della verità in relazione ai codici di linguaggio, ai nostri interlocutori, alla società in cui viviamo, al nostro sapere. Fra citazioni religiose, filosofiche e scientifiche il Professor Sini ha posto al centro, e condiviso con tutta la sala, le tematiche dell’”idea sbagliata di verità” e della “verità come avventura del presente degli uomini”.

Un’ora e mezza di ascolto e di dibattito che ci hanno permesso di maturare una profonda riflessione sul senso della verità, e una grande voglia di assistere al prossimo incontro che si svolgerà venerdì 27 ottobre alle h.17:30 sempre presso l’Aula Magna del Collegio Gallio a Como. Tema dell’incontro: “Su verità e menzogna in senso extravirtuale”. Relatore: Professor Lorenzo Fossati.

Link del Sito dell’Associazione Culturale Il Paguro: http://www.ilpagurocomo.it/

 

 

Related Posts

NEWS

Atena Informatica presente all’Assemblea nazionale di ANCI

È stata una tre giorni ricca ed emozionante quella che ci ha visti partecipare alla XXXIX Assemblea annuale dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) che si è svolta alla fiera di Bergamo la scorsa settimana. Abbiamo Read more…

NEWS

Voucher PNRR per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione Locale

È appena partito il grande progetto di digitalizzazione della pubblica amministrazione locale, da portare avanti da qui al 2026 nell’ambito del PNRR. Il Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale ha pubblicato gli avvisi Read more…

NEWS

Dallo “Stato sociale” al welfare della conoscenza digitale

La crisi legata al covid19 ha portato a un incremento di tutta la spesa relativa al welfare, includendo i 3 pilastri “tradizionali” (sanità, politichesociali, previdenza) e l’istruzione la stima del 2021 è stata di 632 miliardi di euro, con una crescita Read more…